• info@ecsolutions.it

Rafforzamento Delle Imprese

Legge 181/89 – Da aree di crisi a opportunità di investimento:

  • L’obiettivo è creare nuovi posti di lavoro attraverso l’ampliamento, la ristrutturazione e la riqualificazione degli stabilimenti produttivi;
  • Soggetti beneficiari: società di capitali, società cooperative, società consortili e reti di impresa;
  • Importo minimo delle spese ammissibili è 1 mln di euro;
  • Procedure semplificate per investimenti di piccole imprese inferiori a 1,5 milioni di euro
  • Si possono abbinare ad accordi di sviluppo per programmi di investimento strategici (fast track);
  • Agevolazioni finanziarie fino al 75% dell’investimento ammissibile con un mix tra contributo a fondo perduto e finanziamento agevolato.

INVESTIMENTI INNOVATIVI – DM 9 marzo 2018

  • Programmi di investimento diretti a consentire la transizione del settore manifatturiero verso la cosiddetta “Fabbrica intelligente”, consentendo consentono l’interconnessione tra componenti fisiche e digitali del processo produttivo;
  • Micro, piccole medie imprese che intendono realizzare investimenti innovativi presso unità produttive localizzate nelle Regioni meno sviluppate (Basilicata, Calabria, Campania, Puglia e Sicilia);
  • La dimensione dell’investimento è compresa tra 500.000 e € 3 mln di euro.
  • Invitalia provvede alla stipula del contratto di finanziamento con i beneficiari di Investimenti Innovativi entro 30 giorni dalla sottoscrizione del provvedimento di concessione delle agevolazioni adottato dal Ministero dello Sviluppo Economico.

SPIN – Scaleup Program Invitalia Network

  • Obiettivo di sviluppare le competenze necessarie alla crescita delle nuove imprese innovative, valorizzandone il patrimonio di innovazione e a favorire l’incontro tra grandi imprese e realtà innovative delle regioni coinvolte;
  • PMI innovative, start up innovative e spinoff universitari con sede operativa in Basilicata, Calabria, Campania, Puglia e Sicilia.
  • Il programma SPIN segue un percorso progressivo organizzato in due fasi: nella prima fase, le imprese selezionate da Invitalia parteciperanno a un innovativo programma di sviluppo imprenditoriale digitale, nella seconda fase, le migliori imprese accederanno a un’edizione avanzata del programma ELITE, con un percorso di alta formazione orientato alla crescita, all’open innovation e al funding.

FONDO NAZIONALE PER L’EFFICIENZA ENERGETICA – FNEE

  • Realizzazione di interventi finalizzati a garantire il raggiungimento degli obiettivi nazionali di efficienza energetica
  • Beneficiari sono imprese e Pubbliche Amministrazioni (PA), in forma singola o associata;
  • Agevolazioni come finanziamento e/o garanzia per le imprese, solo come finanziamento per la PA;
  • Copertura di un massimo del 70% dei costi agevolabili per importi compresi tra 250.000 e 4.000.000 euro ed una durata massima 10 anni per le imprese;
  • Copertura di un massimo del 60% dei costi per importi compresi tra 150.000 e 2.000.000 di euro ed una durata massima 15 anni per le PA.

ITALIA ECONOMIA SOCIALE

  • L’obiettivo è favorire su tutta Italia la nascita e alla crescita di imprese che operano per il perseguimento di finalità di utilità sociale e di interesse generale;
  • Programmi di investimento tra i 200mila e i 10 milioni di euro che perseguano uno dei seguenti obiettivi:

-incremento occupazionale di lavoratori svantaggiati;
-inclusione sociale di persone vulnerabili;
-salvaguardia e valorizzazione dell’ambiente, del territorio e dei beni storico-culturali.

  • Rivolto a imprese sociali, cooperative sociali, società cooperative aventi qualifica di ONLUS; 
  • Finanziamento copre fino all’80% delle spese ammissibili.
  • Erogazione del finanziamento nella forma di finanziamento agevolato al tasso dello 0,5% annuo e della durata massima di 15 anni l quale deve essere necessariamente abbinato un finanziamento bancario;
  • Contributo non rimborsabile nella misura massima del 5% delle spese ammissibili per programmi d’investimento che non superino i 3 mln di euro.

LAVORIAMO CON: